Ottobre2016

Una tomba di maioliche dipinte: Luigi Motolese nel cimitero di Grottaglie

Una tomba dall’aspetto singolare, che racconta una storia personale e collettiva molto affascinante, la tomba del ceramista grottagliese Luigi Motolese, scomparso nel 1952 e ritenuto uno dei maggiori ceramisti grottagliesi del suo periodo. Fortemente legato al suo mestiere e profondamente religioso fece del suo sepolcro un testamento di memoria e arte insieme: l’arca rettangolare, situata nel cimitero di Grottaglie, è interamente rivestita di maioliche che riproducono scene di fede su tre lati: la scena centrale[…]

Leggi tutto »