Argillando

Tecnica del traforo: un ricamo fatto a mano sull’argilla

Il traforo è una tecnica di lavorazione della ceramica artigianale che consiste nell’intagliare la superficie dell’oggetto in argilla cruda al fine di ottenere particolari effetti decorativi. L’argilla viene incisa quando si trova in uno stadio intermedio di asciugatura, comunemente chiamato ‘durezza cuoio’.

Leggi tutto »

Argilla: carta d’identità

L’argilla è classificata come un minerale di antica formazione composto da silicati, alluminio e acqua in percentuali diverse. Essa è il risultato del progressivo accumulo ed erosione di rocce più antiche grazie a fenomeni come le alluvioni, le glaciazioni, i terremoti o l’azione trasportatrice delle acque di fiumi, laghi e mari. Perciò i giacimenti naturali di argilla si trovano generalmente in prossimità di depositi fluviali, lacustri o nei fondali marini a profondità elevate ed oggi[…]

Leggi tutto »

Ceramica: i mille volti di una materia antica quanto l’uomo

La ceramica è antica quanto l’uomo, lo accompagna da sempre nelle sue attività quotidiane come cucinare, conservare, costruire, ma anche nella celebrazione dei riti religiosi e nel racconto per immagini di miti e leggende. Nel tempo è  diventata oggetto d’arte e di arredo mentre oggi si proietta persino nella tecnologia d’avanguardia applicata alla medicina. Ma quanto ne sappiamo realmente di questa sostanza così versatile e affascinante? L’argilla, la materia prima di partenza, si trasforma in[…]

Leggi tutto »