From the Blog

Il fico d’india in un piatto: stile e colore a tavola

Simbolo per eccellenza dei verdi paesaggi mediterranei il fico d’india ha una storia lunga che parte dalla scoperta dell’America e arriva sulle nostre tavole estive. Un affascinante albero senza tronco e senza rami che conquista i terreni aridi con la tenacia delle sue radici e assume il significato di fedeltà e sentimento duraturo, oltre che di coraggio e perseveranza. Messaggi profondi che arricchiscono la tavola ed il cuore degli invitati, ai quali offrire i piatti tipici della cucina tradizionale serviti con grande stile e colore.

A cominciare dalle antipastiere con i divisori separabili e i piatti ovali da portata che facilitano la condivisione di tante delizie di gusto ad apertura del pranzo.
Continuate con i migliori primi e secondi piatti tipici della cucina tradizionale pugliese da servire in questi piatti pieni di allegria, vi sembrerà di stare all’aperto degli assolati paesaggi pugliesi dove il verde dei fichi d’india e il rosso dei loro frutti spinosi si stagliano contro il bianco vivo dei muretti di calce bianca.

SERVIZIO DI PIATTI 'Fico d'india'

Condite tutto con l’aiuto delle divertenti oliere da litro e innaffiate di vino fresco a volontà grazie alle piccole e grandi brocche da tavola.
I piatti da frutta serviranno per rinfrescare il palato e prepararlo al dolce da accompagnare al caffè in tazzina. Chiacchiere, benessere e colore grazie a queste stoviglie con fico india che rinnovano l’atmosfera estiva in qualsiasi momento dell’anno!

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *